Indicazioni ministeriali in merito alla vaccinazione anti-tetanica

E' possibile impiegare ed è raccomandato l'utilizzo di vaccini multi-componenti contenenti la componente anti-tetanica

martedì 10 luglio 2018

Oggetto: Circolare Ministero della Salute n. 0020024 del 03.07.2018 "Indicazioni in merito alla vaccinazione anti-tetanica".
Con Circolare n. 0020024 del 03.07.2018 "Indicazioni in merito alla vaccinazione anti-tetanica", la Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute ha fornito precisazioni sulla profilassi anti-tetanica, pre- o post-esposizione, anche in situazione di carenza di prodotti mono-componenti e/o di immunoglobuline.
In particolare, come previsto dalle schede tecniche dei prodotti e dai documenti di indirizzo nazionali, in primis il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019, è possibile impiegare ed è raccomandato l'utilizzo di vaccini multi-componenti contenenti la componente anti-tetanica, nelle varie combinazioni disponibili.

Si coglie l'occasione per informare inoltre che nella "Lista dei farmaci temporaneamente 
carenti" aggiornata dall'AlFA al 28.06.2018
http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/carenze-e-indisponibilt%C3%A0 rientrano solo le
immunoglobuline antitetaniche IGANTET 250 UI (AIC 033863010, titolare AIC: GRIFOLS ITALIA S.p.A.) e IGANTET 500 UI (AIC 033863022, titolare AIC: GRIFOLS ITALIA S.p.A.) e il vaccino tetanico adsorbito IMOVAX TETANO (AIC 026171013). Non sono invece segnalate carenze per i prodotti TETANUS GAMMA 250 UI (AIC 022488062, titolare AIC: KEDRION S.p.A.) e TETANUS GAMMA 500 UI (AIC 022488050, titolare AIC: KEDRION S.p.A.) e per il vaccino ANATETAL (AIC 002238).

Si invitano le SS.LL. ad una capillare diffusione della allegata Circolare a tutti gli operatori interessati, con particolare attenzione all'informazione dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri di Libera Scelta, dei Medici di continuità assistenziale, dei Servizi Vaccinali e dei Pronto Soccorso.
Cordiali saluti